/*gtm*/

Hai probabilmente conosciuto una bellissima ragazza e hai voglia di fare colpo…Per capire quali frasi utilizzare per ragazze speciali dobbiamo prima contestualizzare le situazioni.

Quali sono le caratteristiche della donna ideale?

La prima caratteristica fondamentale è che una donna sappia amare, in tutti i sensi, non soltanto ovviamente dal senso fisico, una donna che ama veramente, che abbia cura del proprio compagno e che sia attenta a lui, a ogni sfumatura, una donna innamorata e che dimostra di essere innamorata, dimostra di tenere veramente all’uomo con qui sta.

Un’altra caratteristica molto importante è l’intelligenza.  L’intelligenza è intesa la capacità di adattarsi all’ambiente, comunque una persona che sia intelligente, non parliamo di una donna con studi certificati accademici, ma una donna che abbia la saggezza, la profondità, e che sappia adattarsi all’ambiente.

Poi una donna affascinante.

Poi una donna affascinante. Una donna affascinante è necessariamente anche una bella donna, una donna che sa affascinare, che sia affascinante non è un fattore estetico, è un fattore che trascende anche dall’aspetto esteriore.

Altra caratteristica fondamentale: la femminilità. Una donna femminile è la semplicità, è anche la capacità di stare vicino con dolcezza, non rigida.

Una donna che sa quali sono i suoi obiettivi, è un’altra caratteristica fondamentale. La donna determinata, determinazione e femminilità possono convivere tranquillamente, femminilità non vuol dire una donna frivola, anzi assolutamente.

Un’altra cosa molto importante: la sensibilità. Più sensibilità vuol dire essere delicata, delicata nei sentimenti, essere sensibile alla vita, quindi è molto importante sapere trovare empatia con la persona, una donna che sa entrare in empatia con le persone, soprattutto che sa entrare in empatia con un uomo, questo è davvero importante.

Poi è importante anche una donna sia appassionata a quello che fa e che sia comunque una sognatrice, che tenda sempre a migliorare sé stessa, raggiungere, cioè sappia amare sé stessa. Fondamentalmente un’altra cosa importantissima, fondamentale, perché una donna che sa amare sé stessa potrà anche amare, se non ama sé stessa, più che amore potrà provare attaccamento, ma sicuramente non un amore e questo è un qualcosa che dobbiamo tenere presente, tenere in considerazione, perché è sempre importante vedere che una donna si prende cura di se stessa, sa prendersi cura di te e di se stessa, è indipendente e non è bisognosa, che sa scambiare, questa è una cosa fondamentale, con la quale non ti annoi perché ha interessi di varia natura, che possono essere stimolanti.

Queste sono le caratteristiche della donna ideale, però non è detto che devono essere tutte concentrate in una donna, anche perché sono delle situazioni che vanno coltivate.

Quali sono i segnali di attrazione sessuale che le persone manifestano?

Quali sono i segnali di attrazione sessuale che le persone manifestano? Quando incontrano una persona che ci stimola sessualmente, come vanno interpretati, se una persona emette dei segnali di stimolazione sessuale significa che comunque in questa situazione, nell’ambito della sfera sessuale, vive una distonia, cioè un non completo appagamento, altrimenti la sua parte motiva non sarebbe disposta ad andare alla ricerca di ulteriori stimoli, di natura sessuale, non avrebbe questa esigenza.

Gli stimoli, i segnali, sono diversi. Alcuni prevalentemente maschili e altri prevalentemente femminili.

Un segnale prevalentemente femminile di attrazione sessuale è quello, quando la persona parla, di mostrare i polsi, di mostrare i polsi al l’interruttore, davanti, perché il polso aperto rappresenta un segnale, come se la persona si aprisse, lasciando tutte le difese, quindi aprirsi anche sessualmente, perciò donne che quando parlano con un uomo mettono in posa e in mostra il polso davanti, danno un segnale di attrazione sessuale verso la persona.

Altri segnali sessuali sono quelli che avvengono infilandosi e sfilandosi un anello, perché è un movimento che ricorda un movimento sessuale, è una specie di penetrazione, un desiderio di penetrazione, questo viene fatto sia dei maschi che delle femmine.

Un altro segnale, un altro indicatore sessuale, questo prevalentemente maschile, è di toccarsi, di accarezzarsi la cravatta o il collo della camicia o della maglietta, è sempre un segnale, un indicatore, un segnale di attrazione sessuale. Le donne utilizzano il collo, ma prevalentemente tendono a toccarsi il collo, ad accarezzarselo, o la zona al di sotto delle orecchie, che è una zona particolarmente erogena, quindi dove la stimolazione è elevata, quindi la persona, non potendo essere toccata dall’altro, tende ad auto stimolarsi in questa zona.

Altri segnali, sia maschili che femminili, che si possono vedere soltanto da seduti. L’uomo simula l’erezione con il piede, cioè la persona magari qualche volta tende ad alzare il piede vedendo l’altra persona, quindi simula l’erezione del fallo, soltanto che avviene ovviamente con la gamba. La donna in alcune situazioni si tocca la zona della caviglia e se ha la possibilità, se ha delle scarpe che lo consentono, sfila e rinfila la scarpa, altro segnale di attrazione sessuale.

L’uomo manifesta verso la donna un segno di attrazione sessuale se ad esempio, inconsapevolmente, mentre sono seduti al ristorante e la donna ha lasciato la borsetta sul tavolo o sulla sedia, l’uomo inizia ad accarezzare l’oggetto, diciamo che è come se lo stesse facendo alla donna e quindi il fatto che l’uomo la tocchi è un forte segno di attrazione sessuale.

A questo punto sarai in grado di capire che tipo di messaggio vorresti inviarle, in base ai gesti e ai segni che vi siete inviati durante il vostro incontro.