/*gtm*/

Primo appuntamento: 5 regole per renderlo perfetto.

Sia che tu sia uomo o che sia donna, quando hai un primo appuntamento con una persona e devi cercare di fare una buona prima impressione, diciamo che l’obiettivo sarebbe questo. Nel primo appuntamento solitamente si parla di cose concrete, non di cose astratte, qualcosa che possa produrre emozioni, devi creare l’ancoraggio, motivi positivi, quindi difficilmente si parla di una filosofia astratta, per quanto possa essere interessante, magari accennare, la sensazione è di qualcosa di asettico, mentre invece se parli di viaggi si inizia a descrivere un luogo dove sei stato andando nei dettagli, per far vivere la situazione che hai vissuto, per creare degli ancoraggi positivi.

 Però come secondo punto, questa descrizione deve essere breve, devi parlare di meno rispetto a quello che ascolti per far sì che, in modo che la cosa non si apra, quindi mettendo che tu parli di un viaggio, di qualcosa, devi semplicemente dare degli stimoli alla persona, per aprirsi, in modo tale che possa creare  delle emozioni che poi è quello che la persona vuole, si senta bene, far vivere l’emotività.

Il terzo punto per far vivere l’emotività a qualcuno è di lasciare dei dubbi, se devi descrivere completamente un viaggio, ma non specificare con chi sei andato, ogni tanto usa noi eravamo, noi facevamo, ogni tanto usa il singolare, in modo tale che lasci il dubbio.

Come quarto punto devi amplificare il dubbio fino a creare un mistero, l’altra persona non deve essere sicura di nulla di te, perché la sicurezza generale genera la voglia di chiudere, quando c’è una forma aperta invece l’essere umano è spinto compulsivamente, chiude, e questo è fondamentale per appuntamento.

Poi devi dargli stimoli di attrazione in modo tale che resti anche un qualcosa legato all’attrattività, ad esempio puoi giocare sull’abbigliamento, puoi giocare sul contatto fisico, cenestesico, quella che viene chiamata Kinect escalation, cioè un contatto graduale, decrescente, in modo tale da mandare degli stimoli sempre più profondi alla persona.

Se fai tutte queste cose durante l’appuntamento che, come obiettivo deve avere quello di fare venire la voglia di rivederti una seconda volta, proprio per l’attrazione, per il potenziale che ti sei costruito.